Greta e Vanessa libere  «Presto in Italia»

Greta e Vanessa libere

«Presto in Italia»

Le due ragazze erano state sequestrate sei mesi fa in Siria

Greta e Vanessa sono libere. La notizia arriva dopo voci insistenti sulla conclusione della trattativa per la liberazione delle due ragazze volontarie italiane, Vanessa Marzullo e Greta Ramelli, rapite a fine luglio in Siria. La trattativa si è sbloccata sabato scorso quando è arrivato un video che ritraeva le due ragazze. È stato il segnale di “prova in vita” fornita dai rapitori necessario per pianificare la consegna di Greta e Vanessa agli emissari italiani. Oggi giovedì è avvenuto lo “scambio” e poi le cooperanti sono state trasferite in Turchia per essere riportate a casa. Dopo sei mesi di sequestro, con momenti anche molto complicati, le due giovani saranno trasferite a Roma per essere interrogate e poi potranno riabbracciare le proprie famiglie. Le ultime notizie delle due ragazze erano arrivate il 31 dicembre scorso attraverso a un video diffuso tramite YouTube con una richiesta di aiuto. Secondo varie fonti la trattativa per la liberazione sarebbe giunta ad un punto di svolta. Anche diversi tweet riferibili a account dei ribelli avevano riferito del rilascio. Dalla Farnesina è arrivato un secco «no comment».


© RIPRODUZIONE RISERVATA