Grave incidente a Cosio  Cinque feriti, uno gravissimo
Incidente cosio valtellino domenica

Grave incidente a Cosio

Cinque feriti, uno gravissimo

Scontro fra due auto e una moto domenica mattina alle 5.30 sulla vecchia statale 38

E’ pesante il bilancio dell’incidente stradale verificatosi domenica mattina, poco dopo le 5.30, sulla Provinciale numero 30, ex Statale 38, a Cosio Valtellino, all’altezza del km 7+800. Due auto e una moto coinvolte, cinque i feriti, uno in codice rosso, anche se non in pericolo di vita, due in codice giallo, indice di gravità medio-alta, e due in codice verde, e quattro ore di chiusura completa al transito della carrozzabile, riaperta, esattamente, alle 9.41.

All’origine del sinistro la perdita di controllo della Volkswagen Golf, che, di buon mattino, l’allarme è scattato alle 5.37, viaggiava in direzione Morbegno-Delebio, con tre giovani a bordo, M.H., 23 anni, valtellinese, alla guida, ed M.P. e A.K., 20enni, di fuori provincia, passeggeri.

L’auto, giunta all’altezza di una curva destrorsa, ha perso aderenza ed ha deviato verso sinistra andando a cozzare pesantemente contro il guard rail e abbattendone, addirittura, più di dieci metri. Poi è rimbalzata di nuovo dall’altra parte della carreggiata, cozzando contro il guard rail di destra, per arrestare, infine, la sua corsa, al centro della carreggiata.

Proprio nel mentre, nello stesso senso di marcia, direzione Delebio, proveniva la Opel Corsa condotta da M.P., 63 anni, valtellinese, che ha superato la Golf fermandosi proprio davanti alla terribile scena. Il conducente si è premurato di scendere per sincerarsi delle condizioni dei giovani solo che non ne ha avuto il tempo.

Perchè nel mentre, sempre in direzione Delebio, scendeva un motociclista, C.V., 44 anni, inglese, che, a bordo di una Honda Nsr 125, ha finito per urtare proprio l’uomo che si trovava in strada. Entrambi sono rovinati a terra e, per entrambi, si è reso necessario il ricovero in ospedale, in codice giallo. Il motociclista è stato preso in carico dalla Croce Rossa di Colico e trasportato all’ospedale di Gravedona, mentre il pedone è stato portato all’ospedale di Sondrio, sempre in giallo, per sospetta frattura della clavicola e trauma alla spalla.

Elitrasportato a Como, al Sant’Anna, invece, il ferito più grave, anche se, come detto, non in pericolo di vita. Si tratta di uno dei passeggeri della Golf, A.K., 20 anni, che ha riportato un trauma facciale.

.

Il punto dell’incidente

Il punto dell’incidente


© RIPRODUZIONE RISERVATA