Grappolo d’Oro  vince la tradizione
Il Grappolo d’Oro ha mandato in archivio anche la trentaduesima edizione, tutti in cantina

Grappolo d’Oro

vince la tradizione

Trentaduesima edizione frenata dalla pioggia ma i ritocchi al programma sono stati vincenti

Il percorso del gusto ha comunque accompagnato i visitatori alla scoperta degli angoli più suggestivi di Chiuro

Sull’ultima giornata de “Il Grappolo d’Oro” è arrivata la pioggia, ma per i buongustai le golosità non sono mancate, nella passeggiata alla scoperta del paese.

Per la domenica conclusiva della manifestazione promossa da Pro loco e Comune di Chiuro in omaggio ai vini di Valtellina, il meteo non è stato dei migliori, però con qualche piccolo ritocco al programma gli appuntamenti in calendario sono andati in scena senza troppi problemi.

L’evento principale della giornata era “Il percorso del gusto”, la passeggiata enogastronomica che dal centro del paese arriva fino alle vigne, e ritorno, per accompagnare i visitatori alla scoperta degli angoli più suggestivi di Chiuro con tante tappe per assaggiare vini e prodotti tipici.

Partiti intorno alle 9 del mattino, nonostante la pioggia intermittente i partecipanti insieme allo staff della Pro loco hanno percorso le varie tappe assaggiando marmellate, sciatt, il risotto all’uva e altre specialità.

Tutti i dettagli e altre foto nell’ampio servizio su “La Provincia di Sondrio” in edicola lunedì 14 settembre.


© RIPRODUZIONE RISERVATA