Golf Club, dieci anni per l’ampliamento  Al Comune opere per 900mila euro
Il Golf club di Annone, raggiunto l’accordo con il Comune per l’ampliamento

Golf Club, dieci anni per l’ampliamento

Al Comune opere per 900mila euro

Aggiornata la convenzione: la struttura passerà da turistica a residenziale

Tra gli oneri di urbanizzazione la riqualificazione di via Poncia e un tratto di ciclabile

Dieci anni di tempo per il Golf club per realizzare l’ampliamento autorizzato dal Comune, ma soprattutto un fitto cronoprogramma che nei prossimi 18 mesi dovrà garantire la realizzazione di opere pubbliche per un totale di oltre 900mila euro. Tra esse vi sono la riqualificazione di via Poncia, comprensiva di sottoservizi, illuminazione e arredi urbani, e la realizzazione di un importante tratto di pista ciclabile a lago.

Nella seduta di lunedì sera, il consiglio comunale ha approvato l’aggiornamento della convenzione tra l’amministrazione e i privati a cui fa capo la struttura: la Fin Golf e la Devero Costruzioni. La convenzione, valida per 10 anni, prevede una riduzione della volumetria autorizzata da 9000 a 7500 metri quadri, ma con la trasformazione della destinazione d’uso da turistico-alberghiero a residenziale; la realizzazione di locali multifunzione con centro benessere, bar, sala convegni e di una piscina esterna convenzionata; un versamento di 150mila euro in favore del Comune e la ridefinizione delle opere di urbanizzazione per un importo di 900mila euro. «In questi anni – spiega il sindaco Patrizio Sidoti – gli interventi non sono mai partiti perché a fronte di un monte costi di 900mila euro erano state imposte opere per un milione e mezzo. Con il nuovo accordo siamo ritornati ai valori di legge, elemento che dovrebbe consentire l’avvio dei lavori, dettagliatamente ripartiti tra i due soggetti privati coinvolti, e con un preciso cronoprogramma.».


© RIPRODUZIONE RISERVATA