Gli studenti e l’Europa: «Quante occasioni  per la vostra crescita»
Alcuni dei ragazzi che sono stati premiati ieri all’istituto Pinchetti, con il prefetto Scalia

Gli studenti e l’Europa: «Quante occasioni

per la vostra crescita»

La giornata delle eccellenze al Pinchetti. I consigli del prefetto e del sindaco ieri ai ragazzi «Studiare non è tempo perso, la cultura è vincente»

«La cultura è vincente per affermare il proprio pensiero e affermarsi nella società. Il sacrificio che mettete negli studi prima o poi viene ripagato». È il messaggio che il prefetto, Giuseppe Mario Scalia, ha lasciato ieri mattina agli studenti dell’istituto di scuola superiore Pinchetti di Tirano alla “Giornata musica e talento”.

«La giornata, con la presenza del nostro ensemble musicale, è dedicata a voi ragazzi – ha affermato la dirigente, Rossana Russo – e ai docenti che vi hanno seguito e accompagnato». Per nobilitare ancor più la cerimonia, l’istituto ha invitato le autorità e ha voluto dare un tema – quello dei sessant’anni dai Trattati di Roma – come spunto di riflessione per i ragazzi.

«Ho potuto scorgere che il Pinchetti persegue con sistematica collaborazione fra docenti e studenti alti standard di formazione – ha detto il prefetto -. A volte ci sono difficoltà da affrontare, ma la speranza non deve morire. I ragazzi, con le loro idee preziose, sono dei volani per scardinare l’immobilismo che tutto blocca».

Il sindaco, Franco Spada ha rimarcato come spesso quando si sente parlare di Europa in tv, sembra di assistere alla manifestazione di tifoserie. «Il problema è più complesso – ha affermato Spada -. Io sono orgoglioso di far parte dell’Europa e che Tirano abbia ottenuto, ad esempio, il riconoscimento di Comune europeo dello sport 2017. La globalizzazione dà tante opportunità di crescita. Studiare e formarsi non è mai tempo perso».

Le foto e l’elenco dei premiati sull’edizione di giovedì primo giugno del quotidiano La Provincia di Sondrio


© RIPRODUZIONE RISERVATA