Giubileo al Santuario, festa per ventimila
Un anno fa l’apertura della Porta santa

Giubileo al Santuario, festa per ventimila

La Beata Vergine visitata da un numero eccezionale di fedeli per l’Anno santo della misericordia

Sono ventimila le persone che, accogliendo l’invito del Papa, con consapevolezza hanno varcato, in questi mesi dell’Anno santo, la porta della misericordia del santuario diocesano tiranese. A pochi giorni dalla chiusura del Giubileo della misericordia, il rettore del santuario della Beata Vergine di Tirano, don Gianpiero Franzi, traccia un bilancio e annuncia la celebrazione di domenica prossima, pensata come messa di ringraziamento per i benefici ricevuti in questo anno straordinario.

Per quanto riguarda la celebrazione di chiusura del Giubileo, il programma prevede, domenica 13 novembre, il ritrovo alle 10,15 nella sala Beato Mario per i riti iniziali, dunque ci sarà il passaggio della porta santa. Alle 10,30 la messa solenne di ringraziamento.

Si chiude così l’anno santo che ha impegnato non poco il santuario dove si sono alternate celebrazioni, incontri, fiaccolate, feste liturgiche, una rassegna organistica.


© RIPRODUZIONE RISERVATA