Già chiuso il passo San Marco «Decisione che ci penalizza»
Disposta la chiusura invernale al passo San Marco a seguito delle nevicate di questi giorni

Già chiuso il passo San Marco «Decisione che ci penalizza»

Albaredo protesta per il provvedimento anticipato. «Non c’è coordinamento, soffrono le attività commerciali e turistiche»

Chiude per l’inverno il passo San Marco lungo la strada provinciale. Da ieri è attiva l’ordinanza della Provincia che definisce lo stop al transito dei veicoli nei tratto dal bivio per l’alpe Lago fino al valico verso la provincia di Bergamo. Il provvedimento è stato preso «considerato che sono in corso precipitazioni a carattere nevoso e che le temperature in quota hanno reso il fondo della strada in oggetto non percorribile in condizioni di sicurezza»

Il passo San Marco, nel 2015 è stato aperto al transito dal 10 agosto al 15 ottobre. Il ritardo nell’apertura della strada è stato legato ai lavori per il ripristino delle condizioni di sicurezza e transitabilità dopo la frana scesa nel novembre 2014 a monte dell’abitato di Albaredo. «Un record negativo di apertura – afferma il vicesindaco di Albaredo, Patrizia Del Nero – con soli due mesi in un anno e ora una chiusura che viene dopo precipitazioni nevose non certo eccezionali. L’ordinanza della Provincia viene a poche settimane dalla posa del cippo in memoria di Enea Mattei che molto fece per la realizzazione di questo valico. In occasione della cerimonia tutti gli enti coinvolti hanno auspicato la valorizzazione del passo San Marco attraverso una gestione più consona al potenziale turistico del collegamento interprovinciale, con una manutenzione adeguata e la garanzia di apertura annuale più lunga. Tutti aspetti che questa ordinanza disattente».


© RIPRODUZIONE RISERVATA