Gara tra auto sulla A9 Denunciati due inglesi

Gara tra auto sulla A9
Denunciati due inglesi

Hanno provocato un incidente tra Fino e Grandate: sequestrate le auto e ritirate le patenti

Facevano gare di auto sull’autostrada: due denunciati.

Martedì a mezzogiorno una pattuglia della Polizia Stradale di Como è intervenuta sull’autostrada A9, poco prima del casello di Grandate direzione nord, in quanto si era verificato un incidente stradale che aveva visto coinvolto un’autovettura di grossa cilindrata inglese (AUDI rs6) che, poco prima, era stata segnalata da alcuni utenti gareggiare in velocità con un altro veicolo (una Bmw pure inglese), effettuando manovre azzardate e sorpassando veicoli anche sulla destra, creando numerosi pericoli, come testimoniato anche dai numerosi automobilisti di passaggio.

La Audi incidentata è rimasta sulla A9, mentre la Bmw è fuggita. Gli agenti hanno scoperto che le due auto facevano parte di un gruppo di 8/10 veicoli di grossa cilindrata (Lamborghini, Bmw e Audi) , che stava effettuando un tour europeo. Alla guida cittadini inglesi di origine pachistana.

GRANDATE - Gara di auto sulla autostrada A9

GRANDATE - Gara di auto sulla autostrada A9

La Polizia Stradale ha rintracciato l’albergo a Cernobbio dove i conducenti inglesi avrebbero trascorso la notte in provincia di Como e sono così riusciti a trovare anche la Bmw sparita.

Sono stati così identificati i conducenti di tutto il gruppo, mentre i due che hanno gareggiato in velocità sono stati denunciati per la violazione dell’articolo 9 ter del codice della strada che prevede la reclusione da sei mesi ad un anno ed una multa da 5mila a 20mila euro.

I due veicoli utilizzati per gareggiare in velocità sono stati posti sotto sequestro ai fini della successiva confisca. Mentre ai conducenti è stata ritirata la patente essendo previsto un periodo di sospensione fino a due anni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA