Gallivaggio, chiude la 36  per la posa delle reti
Altri lavori per il vallo paramassi a San Giacomo Filippo

Gallivaggio, chiude la 36

per la posa delle reti

Lavori all’altezza di Gallivaggio stop al traffico nelle giornate di mercoledì e venerdì . Chiusura dalle 8 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 16.30

Statale 36 chiusa mercoledì e venerdì e questa volta non ci sarà la possibilità di usare il by-pass per chi scende o risale la Vallespluga.

La Comunità Montana della Valchiavenna ha comunicato in questi giorni la chiusura al traffico lungo la Statale 36 dello Spluga all’altezza di Gallivaggio.

Il tutto per permettere l’annunciata operazione di trasporto e posa in sicurezza delle reti di protezione della parete sopra il santuario di Gallivaggio nell’ambito dei lavori di ripristino e innalzamento del vallone.

Un’operazione che vedrà all’opera gli elicotteri, incaricati di posare reti lunghe 270 metri per la copertura di tutto il versante.

Occorre, però, che la zona sia sgombra. Per questo nelle giornate di mercoledì 18 e venerdì 20 novembre dalle 8 del mattino alle 12,30 e dalle 13,30 alle 16,30 il transito lungo la strada sarà completamente interrotto. E lo sarà per quasi sei chilometri. Dalla località Mescolana a San Giacomo Filippo fino a Prestone di Campodolcino.

Impossibile, a differenza di quanto accaduto in questi mesi quando la chiusura della strada era più contenuta, utilizzare il by-pass di emergenza realizzato sulla sponda destra del torrente Liro in seguito alla frana di due anni fa.

Niente passaggio alternativo. Il transito sarà garantito solo per i mezzi di soccorso e di emergenza. Salvaguardate, comunque, le fasce orarie di maggior traffico, anche in considerazione della bassa stagione turistica e delle misure di contenimento del corovanirus che, comunque, limitano di molto il passaggio delle auto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA