Frana sulla provinciale che porta a Forcola e Sirta
La frana in località Torraccia

Frana sulla provinciale che porta a Forcola e Sirta

Chiusa la strada. La zona dello smottamento lo scorso anno fu colpita da un incendio che aveva devastato i boschi.

Cede il versante sopra la strada provinciale 16 orobica che conduce a Forcola dallo svincolo del Tartano lungo la statale 38 e la viabilità è interrotta in attesa del pronto intervento per la messa in sicurezza.

Lunedì sera poco dopo le 19,30 è stato segnalato lo smottamento che ha causato l’interruzione al transito lungo il percorso che dà accesso all’abitato di Forcola e Sirta e prosegue fino ad Albosaggia. «Sono scesi circa 20 metri cubi di materiale – spiega il sindaco Tiziano Bertolini – dal versante che sovrasta la carreggiata da un’altezza di circa cento metri, tanto che oltre ai massi e al materiale che si è riversato sulla strada, una decina di grossi blocchi si è depositata a valle verso l’Adda».

La strada è stata chiusa e da parte del comune di Forcola è stata inviata la segnalazione in Regione per un primo intervento necessario al ripristino di questo importante asse viario pedemontano. Un primo sopralluogo effettuato ieri mattina ha mostrato la presenza di altro materiale instabile per il quale si sta procedendo al disgaggio, ma una ulteriore verifica effettuata dal geologo con l’ausilio dell’elicottero ha permesso di indicare la necessità della posa di una rete paramassi per un tratto di 60 metri lungo la strada provinciale.

Il punto della frana, in località Torraccia all’ingresso dell’abitato di Sirta, è la stessa coinvolta lo scorso anno dall’incendio che ha devastato i boschi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA