Frana di Gallivaggio, bypass pronto per luglio
Lo striscione #forzavallespluga appeso sul municipio di Chiavenna

Frana di Gallivaggio, bypass pronto per luglio

Ennesima giornata di lavori e sopralluogo ieri nell’area dove verrà costruita una pista alternativa alla statale 36.

«Si sta lavorando in maniera spedita per realizzare la variante e averla pronta a luglio». Quella di ieri è stata un’altra giornata di intensa attività in Valle Spluga, dove enti locali, Anas e progettisti hanno effettuato un sopralluogo nell’area dove si punta alla costruzione di una pista da un chilometro. Un tracciato utile per unire Lirone alla zona del Castagneto e bypassare l’area minacciata dai 5mila metri cubi di roccia pericolante della frana di Gallivaggio. «Siamo tutti impegnati sullo stesso fronte, compresa Anas – ha assicurato il presidente della Provincia Luca Della Bitta a nome degli enti locali -. Sono in corso le fasi di progettazione e delle autorizzazioni in attesa del decreto d’emergenza nazionale».

Non si sa ancora chi lo firmerà, visto che proprio in questi giorni si sta per insediare il nuovo governo. «Indipendentemente da questo aspetto, stiamo correndo per portare avanti tutto l’iter e arrivare all’inizio di luglio con la pista». L’azienda delle strade, che era presente con il responsabile provinciale Marco Mutti e quello dell’area compartimentale Lombardia Marco Bosio, ha confermato di avere la possibilità di preparare un progetto esecutivo e indire una gara in tempi brevi per rendere raggiungibili in modo continuativo i comuni di Campodolcino, Madesimo e il passo dello Spluga. «Auspichiamo che si faccia in fretta, come ci hanno assicurato la scorsa settimana i rappresentanti della Regione nei quali abbiamo la massima fiducia – ha sottolineato il sindaco di Campodolcino Enrica Guanella -. Speriamo che la situazione si sblocchi al più presto: la popolazione ha esaurito la pazienza». Intanto ieri a Chiavenna è stato posizionato lo striscione con l’hashtag #forzavallespluga sulla facciata del municipio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA