Frana a Gallivaggio: evacuati Santuario   casa del parroco e ristorante
Uno dei massi caduti sulla strada

Frana a Gallivaggio: evacuati Santuario

casa del parroco e ristorante

La strada statale 36 rimane aperta sotto controllo fino alle 22, questa notte sarà chiusa

Questa mattina alcuni massi si sono staccati dalla parete rocciosa in prossimità del Santuario di Gallivaggio nel comune di San Giacomo Filippo in Valchiavenna. Sono caduti alcuni metri cubi di materiale: sul posto, insieme al sindaco di San Giacomo Filippo e presidente della Comunità Montana della Valchiavenna, Severino De Stefani, e il presidente della Provincia di Sondrio, Luca Della Bitta, numerosi amministratori del territorio, ANAS, ARPA, le forze dell’ordine ed i tecnici. incaricati.

Al termine di un incontro di coordinamento, al municipio di San Giacomo Filippo, è stata decisa l’evacuazione totale del Santuario, della casa del parroco, del ristorante annesso e del piazzale antistante. La strada statale 36 per raggiungere Campodolcino e Madesimo rimane aperta, con guardiania, fino alle 22 di venerdì. Dalle 22 alle 6 di sabato mattina la strada verrà chiusa al transito (con passaggio consentito unicamente ai mezzi di soccorso). Sabato inizieranno le operazioni di disgaggio e di messa in sicurezza in parete. La strada rimarrà aperta salvo, necessità di finestre di chiusura in relazione alle attività lavorative sul versante franoso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA