Fisco senza segreti, i ragazzi imparano  a conoscere le tasse
Il preside dell’istituto Damiani con le pluripremiate classi della Gianolo, primaria di Campovico

Fisco senza segreti, i ragazzi imparano

a conoscere le tasse

Le premiazioni all’auditorium Sant’Antonio: si è conclusa l’edizione di quest’anno di “Fisco e Scuola” Coinvolti gli istituti di Morbegno e Cosio Valtellino

Scuola che insegna le buone pratiche e i doveri di cittadini. Si è conclusa ieri a Morbegno all’auditorium Sant’Antonio l’edizione 2015 - 2016 dell’interessante percorso «Fisco e scuola», iniziativa promossa dall’ufficio territoriale dell’Agenzia delle Entrate insieme agli Istituti comprensivi Vanoni Spini e Damiani, e con l’Istituto comprensivo di Cosio Valtellino. Partecipavano i responsabili provinciali della Guardia di finanza, il colonnello Massimo Manucci , il Prefetto Giuseppe Mario Scalia, il Comune di Morbegno che insieme al Comune di Cosio Valtellino ha accolto nei suoi plessi scolastici il percorso formativo.

C’erano poi le scuole capitanate da docenti e dirigenti, e a coordinare l’evento i funzionari dell’Agenzia delle Entrate di Morbegno con la referente del progetto Carla Del Fedelee la dirigente Vincenza Lucia Iacono. A curare una coreografia animata e spettacolare era il Laboratorio teatrale i Conturbanti, ex studenti del «Laboratorio Espressioni» del Liceo sondriese Donegani, che hanno creato una sorta di piccola compagnia di teatro brillante.

Tutti i particolari e le fotografie nell’edizione del primo maggio del quotidiano La Provincia di Sondrio


© RIPRODUZIONE RISERVATA