Famiglie ascoltate, debutta la settimana corta alla Ligari

Famiglie ascoltate, debutta la settimana corta alla Ligari

Novità per le Medie del capoluogo: le lezioni si terranno dal lunedì al venerdì, con due rientri pomeridiani il martedì e giovedì, mentre il sabato si rimarrà a casa. Oltre allo studio dell’inglese, come seconda lingua straniera, si cimenteranno con il francese i nuovi arrivati.

Una modalità oraria, che è stata scelta da più di 24 famiglie per i propri figli, un numero che permette di far partire dall’anno scolastico 2017-2018 una classe prima in via Colombaro, dove ha sede la Ligari e l’istituto comprensivo Sondrio Centro, da cui dipende.

Il dato è scaturito dalle iscrizioni, che si sono appena chiuse lunedì e a comunicarlo a margine del consiglio d’istituto convocato mercoledì al comprensivo Sondrio Centro è stata proprio la dirigente scolastica Ombretta Meago.

«Siamo contenti di questo risultato» commenta la preside, che non manca di sottolineare come l’operazione sia andata in porto anche «grazie ad una sinergia con l’amministrazione comunale» e sia stata «pienamente condivisa e ragionata con le famiglie interessate».

Il Comune garantirà il servizio mensa - il pranzo sarà consumato dagli alunni in spazi idonei all’interno della Ligari -, per cui le famiglie dovranno pagare la tariffa, mettendo a disposizione un assistente che seguirà i ragazzi durante la pausa.

.


© RIPRODUZIONE RISERVATA