Falso allarme virus a Merate  Non era un caso di coronavirus
Falso allarme coronavirus all’ospedale di Merate

Falso allarme virus a Merate

Non era un caso di coronavirus

Ieri sera il pronto soccorso dell’ospedale è stato evacuato ma, fortunatamente, gli accertamenti su un bambino di 7 anni con febbre alta hanno escluso il contagio

Allarme coronavirus ieri in tarda serata al Pronto soccorso dell’ospedale di Merate che è stato immediatamente evacuato ed isolato: fortunatamente dopo gli accertamenti l’esito del caso, relativo a un bambino di 7 anni è stato giudicato negativo. I protocolli di emergenza sono scattati venerdì sera al Mandic per un bambino che presentava febbre alta e i sintomi dell’influenza a seguito del possibile contagio da parte di un suo compagno di scuola di nazionalità cinese che da pochi giorni era rientrato dalla Cina per i festeggiamenti del capodanno.

Il pronto soccorso è stato evacuato ma, fortunatamente, dai primi accertamenti è stato subito escluso che si trattasse di un caso di coronavirus ma semplicemente di un’influenza di stagione. Il bambino è stato dimesso e il pronto soccorso ha ripreso la sua attività. Ulteriori accertamenti verranno effettuati anche sul compagno di scuola cinese, che comunque risulta godere di ottima salute.


© RIPRODUZIONE RISERVATA