Elezioni comunali, Salvini a Sondrio: «Andate a votare per il centrodestra»
Matteo Salvini a Sondrio con Marco Scaramellini in una piazza gremitissima

Elezioni comunali, Salvini a Sondrio: «Andate a votare per il centrodestra»

«Chi non andrà a votare e sceglierà, invece, di andare in vacanza, per i prossimi cinque anni perderà il diritto di parola e non potrà lamentarsi».

Nel chiudere questa sera il suo comizio, a Sondrio in una piazza Garibaldi gremitissima, a sostegno del candidato del centrodestra Marco Scaramellini, al ballottaggio tra una settimana con Nicola Giugni (centrosinistra), il vicepremier e ministro dell’Interno, Matteo Salvini, si è rivolto così agli elettori sondriesi: «Vi chiedo di recarvi alle urne domenica prossima, per riportare al buon governo del centrodestra il capoluogo della Valtellina. Chi non andrà a votare e sceglierà, invece, di andare in vacanza, per i prossimi cinque anni perderà il diritto di parola e non potrà lamentarsi».

Nel primo round il candidato Scaramellini aveva vinto con un margine di oltre 10 punti percentuali, ma il candidato sindaco del centrodestra non nega che per la vittoria finale serve un ulteriore sforzo.

Non poteva mancare, durante il comizio, un riferimento al tema immigrazione. «Chi ci guadagnava nel far west che c’era prima? Sicuramente gli albergatori che, anche in Valtellina hanno lucrato su questa situazione», ha dichiarato Salvini, a Sondrio per la seconda volta in poco più di due settimane per sostenere la candidatura di Marco Scaramellini.

«La chiusura dei porti - ha aggiunto il vicepremier - è un tema che andava affrontato al più presto. Entro la fine del mese andrò in Libia per trovare un accordo e la possibilità per frenare i flussi verso l’Italia. Poi toccherà alla Tunisia»


© RIPRODUZIONE RISERVATA