Elezioni comunali in provincia, affluenza al 20%
Resi noti i primi dati sull’affluenza

Elezioni comunali in provincia, affluenza al 20%

Il dato più alto, riferito alle 12, è stato quello di Dazio, con il 29% circa di elettori ai seggi, di poco superiore a quello di Mantello e Mello.

Un elettore su cinque ha votato dalle 7 a mezzogiorno. L’affluenza in provincia di Sondrio dopo le prime cinque ore di apertura dei seggi è del 20% e supera di circa due punti la media nazionale. Il dato più alto è stato quello di Dazio, con il 29% circa di elettori ai seggi, di poco superiore a quello di Mantello e Mello.

Invece il più basso è arrivato da Rasura, dove non si è arrivati, entro mezzogiorno, al 15, forse anche per la presenza di un solo candidato alla poltrona di primo cittadino. Nel complesso sono 17.489 gli aventi diritto al voto in provincia, di cui 8.815 femmine e 8.674 maschi. Lo spoglio inizierà subito dopo la chiusura delle urne, previsto per le 23. Salvo imprevisti, nel giro di un paio d’ore i nomi di sindaci e consiglieri saranno noti e già nel corso della notte ci saranno vincitori e vinti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA