Elezioni comunali, i nomi dei sindaci

Terminato nella notte lo spoglio a Talamona, Mazzo, Cercino e San Giacomo Filippo

Elezioni comunali, i nomi dei sindaci
Talamona seggio elettorale elezioni comunali
(Foto di Silvio Sandonini)

Concluso lo spoglio nei quattro Comuni della Valle chiamati ad eleggere il sindaco e il consiglio comunale.

A Talamona vince Fabrizio Trivella (Lista civica Talamona 2.0), raccogliendo 1.220 voti, il 48,76%. In consiglio comunale potrà contare su 8 consiglieri. Renato Ciaponi (Progetto Comune) deve accontentarsi di 871 voti (pari al 34,81%) e tre seggi in consiglio comunale. Infine in consiglio anche Roberto Tarabini (Lega per Talamona), 411 preferenze (16,42%),

A Mazzo di Valtellina Franco Matteo Saligari, è eletto sindaco con 470 voti (pari al 73,89%). Lo affiancheranno 7 consiglieri della lista Mazzo e il suo futuro. Nicola Colotti ha raccolto 166 preferenze, (26,10%): con lui in consiglio entrano altri due rappresentanti della sua lista Futuro insieme.

Testa a testa a Cercino, dove Daniele De Pianto vince con 240 voti, solo una dozzina in più del suo avversario Michela Parravicini, ferma a 228. In percentuale la lista del nuovo sindaco Bene Comune raccoglie il 51,28% e potrà contare su 7 seggi. Uniti per Cercino invece raggiunge quota 48,71%, e potrà contare su tre consiglieri.

Ancora più emozionante lo spoglio a San Giacomo Filippo, dove Severino De Stefani (San Giacomo Viva!), è sindaco per un solo voto sulla sua avversaria, Bianca Maria Gadola: (San Giacomo Duemilaventi): 139 contro 138.

© RIPRODUZIONE RISERVATA