“Effetto” Celentano Galbiate sotto assedio  «La sicurezza per il Comune è priorità»
Il sindaco Benedetto Negri intervistato da Uno Mattina

“Effetto” Celentano Galbiate sotto assedio

«La sicurezza per il Comune è priorità»

Le telecamere dei media nazionali in paese Il sindaco Benedetto Negri intervistato dalla Rai insiste «Siamo vicino al cantante come a tutti gli altri cittadini»

Le Tv, a Galbiate, fanno forse meno notizia che altrove, abituati come sono i cittadini ai vip, da Adriano Celentano stesso, al calciatore Manuel Locatelli.

Tuttavia, l’assedio mediatico di questi giorni è ciò di cui parla la gente, che suscita curiosità e tiene banco nei capannelli per strada: più ancora del tema della sicurezza, ripetutamente sollevato da Claudia Mori in Tv, dopo la denuncia sul Web che il celebre marito ha pubblicato martedì sera, relativa alle tre incursioni che sarebbero avvenute nella sua abitazione galbiatese.

Le troupe televisive girano per il paese, armate di vistose strumentazioni; anche l’amministrazione comunale è stata presa d’assalto: «Ero fermo sui gradini del municipio, giovedì mattina, ed ecco il fotografo e il giornalista della rivista “Oggi” – ha raccontato il sindaco, Benedetto Negri – Quanto a Canale 5, ci ha cercati insistentemente fin dal giorno prima; giovedì sera, s’è materializzata la Rai».

Infatti, era appena terminata la seduta del consiglio comunale, quando in Comune si sono presentati giornalista e cameramen di “Uno Mattina”, per un servizio andato infatti in onda ieri. Soltanto il sindaco s’è lasciato intervistare;

Aalle troupe e ai rotocalchi ha ripetuto quanto già dichiarato subito alla stampa locale: «Non ho mai ricevuto segnalazioni da Celentano, in materia di sicurezza, da parte nostra, abbiamo subito messo a disposizione degli investigatori le immagini della videosorveglianza comunale, per indagini su furti o altri reati; solidarizzo con Celentano, ma tanto quanto mi sento vicino a tutti gli altri galbiatesi che, rientrando a casa o alzandosi la mattina, se la ritrovano svaligiata; a Galbiate, la sicurezza ha la massima attenzione da sempre, infatti sono anni che il territorio è disseminato di oltre cinquanta telecamere»


© RIPRODUZIONE RISERVATA