Ecco le mascherine  ma non per tutti  Solo per uno su tre
La mascherine inviate dalla Regione a Sondrio sono 50 mila, su un totale di 63 mila che arriveranno

Ecco le mascherine

ma non per tutti

Solo per uno su tre

Dalla Regione Arrivati 50 mila pezzi sul totale di 63 mila 

Sono sono state stoccate presso il Centro Polifunzionale di Emergenza di Sondrio 50 mila mascherine di tipo chirurgico assegnate da Regione Lombardia a Valtellina e Valchiavenna. Il primo invio, 50 mila delle 63 mila di cui è previsto l’arrivo. Insomma, una ogni tre persone, ma verranno ovviamente privilegiate certe categorie, quelle protette. Eppure, non si sa al momento come si procederà per la distribuzione, a chi verranno consegnate e in che modo, E ancora tutto in corso d’opera.

A partire da domani i volontari della protezione civile provinciale provvederanno alla consegna del quantitativo spettante ad ogni singolo Comune, presso la sede degli stessi. Il riparto del quantitativo disponibile è stato calcolato secondo il criterio del numero degli abitanti residenti in ciascun comune; criterio condiviso con Regione Lombardia e con la Prefettura di Sondrio. I singoli Comuni provvederanno, a loro volta, alla distribuzione alla popolazione, individuando le modalità e i criteri più adatti ad ogni singola realtà. Regione Lombardia ha anche assegnato alla Provincia di Sondrio 12.000 mascherine da destinare ai Centri operativi comunali.

«L’invito ai cittadini è di non richiederle se già ne posseggono o se sono in grado di acquistarle autonomamente per lasciare quelle gratuite alle persone in difficoltà o a chi svolge lavori a contatto con il pubblico - afferma il sindaco di Sondrio, Marco Scaramellini -. Mi appello al loro senso civico con la certezza che i cittadini comprenderanno che è importante riservare le mascherine donate dalla Regione a chi ne ha necessità».


© RIPRODUZIONE RISERVATA