Olgiate, dopo due anni il parco sarà riaperto Con le telecamere per la sicurezza
Il parco di viale Sommi Picenardi riapre dopo due anni

Olgiate, dopo due anni il parco sarà riaperto Con le telecamere per la sicurezza

Attesa finita: l’area verde di viale Sommi Picenardi è stata rimessa a nuovo

Il sindaco: «Non sarà più dedicata ai giochi per i bambini ma riservata al relax delle persone»

Dopo due anni, riaprirà il parco di viale Sommi Picenardi. Era stato chiuso dopo che la Pro loco, non potendo far fronte alle spese per la sua manutenzione, si era trovata costretta a riconsegnare le chiavi del cancello di accesso all’amministrazione comunale.

L’amministrazione del sindaco Giovanni Battista Bernocco ha rimesso a nuovo tutta l’area e ora procederà alla sua riapertura. «Sarà - ha spiegato il primo cittadino - un’area non più dedicata a un parco giochi ma riservata al relax delle presone che vorranno trascorrere tempo in tranquillità. Per questo motivo, abbiamo provveduto a installare tavolini e panchine». Non ci saranno, invece, i giochi. Ci sarà però l’area dedicata alla sgambata dei cani.

Domenica 2 giugno la riapertura del parco coinciderà con la “festa dell’arte”, organizzata dalla Pro loco, che dalle 10 proporrà ai più piccoli la partecipazione a tanti laboratori artistici. Tra i tanti, anche quello del sindaco Bernocco, artista artigiano,

Prima di decidere la riapertura del parco, in municipio hanno riflettuto sulla necessità di garantire la sicurezza della zona, dove in passato spesso si verificavano episodi di spaccio e dove, qualche anno fa, i carabinieri avevano effettuato degli arresti. Per questo, al più presto saranno installate almeno un paio di telecamere.


© RIPRODUZIONE RISERVATA