Domani l’addio  di Alessandro  Cerimonia privata
Alessandro Geronimi

Domani l’addio

di Alessandro

Cerimonia privata

Gordona, ultimo saluto al ragazzo di 16 anni morto in un incidente stradale in moto

È stata anticipata a ieri, l’autopsia fissata per oggi sul corpo dello sfortunato motociclista rimasto vittima del tragico incidente stradale verificatosi intorno alle 23,30 di venerdì scorso sulla Provinciale Trivulzia, a Gordona, mentre l’ultimo saluto, in forma strettamente privata, alla presenza dei soli famigliari, gli verrà dato domani pomeriggio.

La salma di Alessandro Geronimi, 16 anni appena, di Gordona, è stata trasferita, nella tarda mattinata di ieri, dalla camera mortuaria di Chiavenna a quella di Sondrio per essere sottoposta all’esame autoptico disposto dal Tribunale per i Minorenni di Milano, che ha in carico il fascicolo.

Di una ferita aperta, si tratta, per i familiari di Alessandro, mamma Sofia, papà Graziano, i fratelli Arianna e Sebastiano. Per la comunità di Gordona, particolarmente provata in questi giorni, per i compagni di classe della 3a Arredi dell’istituto professionale Caurga di Chiavenna, per tutta la valle del Mera, toccata dalla scomparsa così drammatica di un giovanissimo che non ha avuto il tempo sufficiente per farsi conoscere ed apprezzare.

L’effetto Coronavirus costringe tutti a ridimensionare i riti funebri e le visite alle salme. Alessandro è stato riconsegnato, ieri sera, alla propria famiglia, che lo veglia nella sua abitazione di Gordona. Ma l’ultimo saluto gli verrà dato in forma privata, nel pomeriggio di domani, con una benedizione in casa cui seguirà il trasferimento ad Albosaggia per la cremazione. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA