Dispersa nel lago a Musso  È una calciatrice  della nazionale svizzera
Vigili del fuoco impegnati nelle ricerche della ragazza (Foto by foto archivio)

Dispersa nel lago a Musso

È una calciatrice
della nazionale svizzera

Floriana Ismaili, 24 anni, giocatrice dello Young Boys di Berna era con un’amica. Si era tuffata e non era più riemersa.

Non è stato ancora recuperato il corpo della giovane svizzera non più riemersa dal lago sabato pomeriggio dopo un bagno al largo di Musso. Floriana Ismaili, calciatrice dello Young Boys e della Nazionale svizzera si è tuffata da una barca per una nuotata e non è più riemersa. A dare l’allarme è stata l’amica che si trovava con lei a bordo. La macchina dei soccorsi si è mossa con tempestività, ma le ricerche non hanno dato alcun esito.

L’allarme è scattato alle 16.30: un’ambulanza e l’automedica del Lariosoccorso hanno raggiunto Musso, mentre il servizio 118 ha fatto decollare l’elicottero dalla base di Bergamo; anche i Vigili del fuoco di Dongo sono usciti col loro natante. Più tardi sono giunti sul posto anche i sommozzatori dello stesso corpo, che hanno avviato le ricerche in profondità, senza alcun esito, tuttavia, fino a ieri sera.

Domenica è stato lo Young Boys, club svizzero di Berna, ad annunciare che la sua centrocampista Florijana Ismaili risulta scomparsa da ieri, dopo un bagno nel lago di Como. «La polizia continua le sue ricerche. Siamo molto preoccupati e non abbiamo perso la speranza che tutto andrà per il meglio. Siamo in stretto contatto con i familiari e chiediamo comprensione se non forniremo ulteriori informazioni al momento» La 24enne centrocampista e capitana dello Young Boys è nata a Walperswil, nel cantone di Berna, da genitori di etnia albanese


© RIPRODUZIONE RISERVATA