Diluvio con grandine: danni e numerosi interventi nel Sondriese
grandine Sondrio agosto 2018 (Foto by Marzia Colombera)

Diluvio con grandine: danni e numerosi interventi nel Sondriese

Prima delle 18, dopo il rovente pomeriggio – il termometro segnava, alle 17, ancora 39 gradi – il cielo è diventato nero e, poco dopo, è cominciata a scendere acqua in modo violento.

Pioggia e grandine. paura e danni. E tanti interventi dei vigili del fuoco. Un vero e proprio diluvio quello che, nel tardo pomeriggio di oggi, si è scatenato nell’Alto Sondriese. Prima delle 18, dopo il rovente pomeriggio – il termometro segnava, alle 17, ancora 39 gradi – il cielo è diventato nero e, poco dopo, è cominciata a scendere acqua in modo violento, trasportata dal vento in provenienza da nord e nord est. Dopo mezz’ora di pioggia e vento, che ha ribaltato sedie e ombrelloni nei giardini, fatto rotolare vasi di fiori a terra, è arrivata anche la grandine che ha interessato, a sprazzi, alcune zone.

A Poggiridenti e a Sondrio sono scesi chicchi per alcuni minuti che parevano infiniti, mentre a Ponte la grandine era mista ad acqua. Di certo le strade parevano fiumi dalle 18 alle 19 e molti tombini si sono allagati nel Sondriese. I vigili del fuoco di Tirano, invece, sono stati chiamati per il taglio di una pianta nei pressi della vecchia cantoniera lungo la statale 39 del passo di Aprica che è stata sradicata dalle folate di vento.


© RIPRODUZIONE RISERVATA