Dervio, donna sotto il treno Circolazione ferroviaria in tilt

Dervio, donna sotto il treno
Circolazione ferroviaria in tilt

Bloccata per ore la tratta Dervio-Bellano, Trenord ha organizzato un servizio con bus sostitutivi: da poco i convogli hanno ripreso a circolare ma ci sono ancora ritardi - La vittima aveva 51 anni: non si esclude un gesto estremo

Sta lentamente tornando alla normalità la mattinata dei pendolari lecchesi,dopo che, dall’alba, la circolazione ferroviaria è rimasta paralizzata lungo la linea Sondrio - Lecco - Milano per l’investimento di una donna di 51 anni nella tratta tra Dervio e Bellano.

La signora è stata travolta da un treno e ha perso la vita. Al momento non si escludono ipotesi, anche se parrebbe prendere quota quella del gesto volontario. Per permettere le operazioni di recupero del corpo, presenti i carabinieri e i vigili del fuoco, è stato necessario bloccare le corse.

Trenitalia ha organizzato servizi con due bus sostitutivi tra Colico e Bellano per collegare il tratto interrotto.Inevitabili i ritardi, che persistono tuttora nonostante i treni abbiano ripreso a circolare anche tra Dervio e Bellano da un quarto d’ora.

A questo problema si deve aggiungere l’interruzione della linea Colico - Chiavenna per i lavori che stanno interessando la tratta, calendarizzati fino al 28 febbraio: già organizzato un servizio navetta alternativo ai treni 4970 (delle 16.04 da Colico), 4949 (delle 7.05 da Chiavenna), 4969 (delle 16.44 da Chiavenna) e 4965 (delle 15.26 da Chiavenna - sostituito solo nei giorni festivi).

Informazioni in tempo reale https://twitter.com/TRENORD_miTI


© RIPRODUZIONE RISERVATA