Derubava i bagnanti alla Poncia  Condannato a ventidue mesi
Mandello - Nel mirino del ladro c’erano i bagnanti

Derubava i bagnanti alla Poncia

Condannato a ventidue mesi

Mandello, l’uomo di 32 anni

era anche evaso dai domiciliari

Un anno e dieci mesi di reclusione e una multa di 600 euro per un uomo di 32 anni, residente a Cologno Monzese: il 2 agosto era stato arrestato mentre lasciava il lido della Poncia in possesso di uno zainetto appena sottratti a una bagnante. Una successiva perquisizione sull’auto dell’uomo, tra l’altro, aveva portato al rinvenimento di altri zaini, telefoni cellulari e portafogli, bottino di altri furti. All’indomani dell’arresto da parte dei carabinieri, il giudice aveva convalidato il fermo e disposto per Caliandro gli arresti domiciliari dai quali era però evaso nei giorni seguenti, così che si era arrivati a un nuovo arresto e alla reclusione in carcere.

L’articolo completo sul giornale in edicola domani, martedì 4 settembre.


© RIPRODUZIONE RISERVATA