Decolla “Sondrio è...estate”  Tra bancarelle e spettacoli
Torna anche quest’anno l’appuntamento con “Sondrio è...estate” lungo le piazze e le vie del centro

Decolla “Sondrio è...estate”

Tra bancarelle e spettacoli

Arriva l’estate e nelle vie del centro torna l’animazione di piazza fra bancarelle, concerti, cene all’aperto, spettacoli e appuntamenti per tutti. Domani sera debutterà l’edizione 2018 di “Sondrio è...estate”, manifestazione che accompagna ormai da diversi anni la bella stagione in città: come sempre l’organizzazione è curata dal Comune in collaborazione con commercianti e associazioni, per proporre a sondriesi e visitatori sette serate da passare in allegria.

Tutti confermati gli “ingredienti” classici dei giovedì della kermesse, dal mercatino di artigianato e curiosità fra piazza Garibaldi, corso Italia, piazza Campello e via Piazzi al ballo liscio in Garberia (sempre molto apprezzato dal pubblico), i gonfiabili per i bimbi, lo spazio dedicato agli amanti degli scacchi, musica e street food nei locali pubblici del centro.

Per la serata inaugurale, “Sondrio è...estate” andrà a braccetto con il Summer sound festival, di scena da domani a sabato sera con l’associazione Asma: il cartellone prevede una “Blues night” con le band di Winny De Blues e Django sul palco di piazza Garibaldi a partire dalle 21.

Come tradizione, ad accompagnare il festival ci sarà un servizio bar e cucina, per tre serate fra divertimento e solidarietà: il ricavato della manifestazione infatti viene devoluto ogni anno alla Tokai house di Khulna in Bangladesh, una casa per i bambini di strada creata e gestita dai Padri Saveriani. Sempre per il cartellone di “Sondrio è...estate”, piazza Cavour domani sera sarà tutta dedicata al sound latinoamericano, con il Caribbean dance group, mentre piazzale Bertacchi ospiterà il concerto del D’Amico Da Ross duo, primo appuntamento della rassegna organizzata dai commercianti di Zona Bertacchi.

Nella prima serata della manifestazione estiva ci sarà spazio anche per l’arte: il Mvsa si potrà visitare dalle 20 alle 20,30, mentre alle 20,30 il cortile di palazzo Sassi de’ Lavizzari ospiterà gli atelier creativi per bambini e ragazzi proposti dagli operatori del museo, con l’invito “Entra all’aperto”. Aperto dalle 21 alle 23 anche il museo dei minerali di Valtellina e Valchiavenna a palazzo Martinengo: in mostra la collezione Grazioli e tanti esemplari raccolti sulle montagne della provincia.

Dopo il debutto di domani, la kermesse proseguirà fino al 2 agosto, sempre il giovedì sera, con varie proposte nelle piazze: la settimana prossima, ad esempio, in piazza Garibaldi si terrà un festival di danza con le scuole della provincia, a cura della Civica scuola di musica, mentre in piazza Cavour saranno di scena i Depot e in piazzale Bertacchi suonerà il Gustosa Quartet, in collaborazione con AmbriaJazz. Da luglio alla mappa della festa si aggiungerà anche la zona di via Trieste, con mercatino dell’artigianato, animazione e giochi per i bambini e diversi spettacoli, dalle danze popolari alle esibizioni di calcio freestyle.


© RIPRODUZIONE RISERVATA