De Sciglio fa gol all’Artigiano in Fiera e apprezza molto i pizzoccheri

De Sciglio fa gol all’Artigiano in Fiera e apprezza molto i pizzoccheri

Il gioiello del Milan e della Nazionale nel ristorante allestito da Fabio Valli all’interno del Villaggio Valtellina. Uno staff forte di 25 persone, fra cuochi e camerieri, che propone le prelibatezze locali.

I pizzoccheri di Teglio hanno conquistato anche il mondo del calcio. All’Artigiano in Fiera a Milano Rho, nello stand allestito dall Villaggio Valtellina dove si trova il ristorante Combolo, si è fatto vivo Mattia De Sciglio, gioiello del Milan e della Nazionale. Qui posa con Fabio Valli, titolare del locale di Teglio. Il calciatore ha apprezzato molto i pizzoccheri che ha mangiato con voracità.

E’ il patròn Valli, quindi, col suo staff forte di 25 persone, fra cuochi e camerieri, a proporre le prelibatezze di Valtellina al pubblico presente, offrendo, in primis, degli ottimi pizzoccheri preparati, dal vivo e a tambur battente, dalle scarrellatrici dell’Accademia del pizzocchero di Teglio. Unitamente ai pizzoccheri, vengono serviti gli “sciatt”, polentà e salmì, ed un ottimo piatto di bresaola, con formaggi e funghi, unitamente al dolce fatto di torta al saraceno e bisciola.

Il tutto a chilometro zero, perché i cibi serviti e il vino, sono esattamente quelli esposti nei tredici stand di cui si compone il Villaggio Valtellina. Un connubio importante, assai azzeccato, e che, certo, andrebbe replicato, come auspica Giovanna Muscetti, presidente di Valtellina Turismo, anche dentro il territorio provinciale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA