De Buglio nominato presidente di Secam, tecnico indicato dal Comune di Sondrio
Massimo De Buglio, tecnico indicato dal Comune di Sondrio

De Buglio nominato presidente di Secam, tecnico indicato dal Comune di Sondrio

Massimo De Buglio è il nuovo presidente di Secam, al suo fianco ci sarà il confermato amministratore delegato Gildo De Gianni. Nel pomeriggio di venerdì, nella sede di via Vanoni a Sondrio, si è riunito il nuovo consiglio di amministrazione della società (che conta circa 300 collaboratori ed è attiva nei servizi di igiene urbana, nel servizio idrico integrato e nella produzione di energia elettrica da fonti pulite e rinnovabili) a seguito delle nomine effettuate dall’assemblea dei soci del 25 giugno scorso. Il Cda ha eletto alla presidenza De Buglio, indicato quale consigliere dal Comune di Sondrio, e come amministratore delegato De Gianni, che era stato eletto dall’assemblea dei soci. Entrambi sono stati nominati all’unanimità dal consiglio di amministrazione, del quale fanno parte anche Francesco Maria Albasser, indicato dalla Provincia, Lorena Maria Duico e Mattia Della Bella, entrambi eletti dall’assemblea dei soci. Il nuovo consiglio di amministrazione e le cariche attribuite avranno validità fino all’approvazione del bilancio 2021.

Costituita nel 1995, Secam (acronimo di Società per l’ecologia e l’ambiente) è una società per azioni a capitale interamente pubblico, detenuto dai 77 Comuni della provincia di Sondrio, dalle cinque Comunità montane e della Provincia di Sondrio.

Durante la riunione, i consiglieri hanno esaminato le proposte di finanziamento pervenute nelle scorse settimane da Mediocredito Italiano, Ubi Banca, Banca Popolare di Sondrio e Credito Valtellinese, che erano già state comunicate ai soci in assemblea. Queste proposte, una volta definite nei dettagli, finanzieranno gli investimenti previsti dal piano industriale 2019/2023 che i soci hanno esaminato e approvato in assemblea.

Alla seduta di insediamento del nuovo consiglio di amministrazione ha partecipato anche il collegio sindacale eletto dall’assemblea dei soci formato dal presidente Giorgio Tassi e dai sindaci effettivi Laura Vitali e Andrea Scianca.

Massimo De Buglio, classe 1985, nato a Sondrio ma con studio professionale a Milano, recentemente ha curato la nascita della nuova società tra Banca Popolare di Sondrio e Cossi costruzioni, mentre per Palazzo Muzio siederà nel Cda Francesco Maria Albasser, classe 1951 residente a Milano. Si tratta di due tecnici indicati per seguire con competenza e attenzione le vicende di Secam, società che pur avendo approvato un bilancio con il segno più si trova in un momento di particolare difficoltà, come illustrato nel corso dell’assemblea, a causa dei debiti contratti per gli investimenti sul sistema idrico.


© RIPRODUZIONE RISERVATA