Dall’Infopoint il traino per il turismo in città

Dall’Infopoint il traino per il turismo in città

Il Comune prevede un allestimento speciale per la rotonda della Sassella, a segnare l’ingresso in città per i visitatori, e nuovi materiali multimediali per far conoscere Sondrio via web e sui social.

Manca ancora la risposta ufficiale da Milano, ma «dalle interlocuzioni di queste settimane l’esito dovrebbe essere positivo, con un contributo di 45mila euro in conto capitale e 14mila euro per spese correnti». L’ha annunciato nell’ultima seduta di consiglio comunale l’assessore Cinzia Cattelini, presentando i programmi del 2018 di un settore che parte dagli sviluppi positivi raggiunti quest’anno.

Con l’attivazione dell’info point in municipio grazie al progetto “Cult city” con la Regione, ha sottolineato l’assessore, la città ora dispone di un punto di riferimento per i turisti «che ha registrato numeri significativi di accessi in questi primi mesi di attività, da parte dei visitatori ma anche di sondriesi che vogliono informarsi meglio su eventi e attività in programma».

Il nuovo progetto punta a potenziare e ampliare le attività di promozione, ha spiegato Cattelini, con «percorsi di formazione per il personale e la creazione di nuovi materiali, depliant cartacei ma anche video di vario tipo, per presentare la città attraverso vari canali social, e non solo».

L’altro elemento proposto da palazzo Pretorio alla Regione è invece un intervento strutturale sulla rotatoria in zona Sassella, per la quale il Comune vorrebbe studiare un allestimento a tema che valorizzi l’area come porta di ingresso da ovest alla città.


© RIPRODUZIONE RISERVATA