Dal ministro all’assessore, tutti a mangiare pizzoccheri
Il ministro Danilo Toninelli fa un selfie con le scarellatrici e Fabio Valli

Dal ministro all’assessore, tutti a mangiare pizzoccheri

Teglio, Il titolare del Combolo, Fabio Valli, orgoglioso degli ospiti illustri che hanno assaggiato i piatti all’Artigiano in fiera.

Presenze illustri al ristorante all’interno del Villaggio Valtellina allestito all’Artigiano in Fiera a Milano nei giorni scorsi. Il ristorante, curato da Fabio Valli dell’hotel Combolo di Teglio con le scarellatrici telline, ha fatto centro.

«Abbiamo ricevuto la visita, oltre che dalle rappresentanze politiche e istituzionale della provincia di Sondrio, anche dall’assessore regionale Lara Magoni che ben conosce le nostre realtà e dal ministro Danilo Toninelli che si è ripromesso di farci una visita in Valtellina – afferma Valli -. Quella del 2018 è stata un’edizione eccezionale con presenze  che hanno superato gli anni scorsi. Il nostro ristorante, con oltre 240 posti a sedere, è sempre stato pieno dalle 11,30 alle 15,30 e dalle 18,30 alle 22. Abbiamo presentato naturalmente i pizzoccheri dell’Accademia del pizzocchero di Teglio scarellati magistralmente dalle maestre Enrica, Laura, Tina, ma anche tutte le eccellenze della gastronomia valtellinese. Un ringraziamento particolare lo vorrei esprimere alla Camera di commercio, all’Unione del commercio e a Valtellina Turismo che credono fortemente nell’evento quale momento di promozione per la valle e per i suoi prodotti».


© RIPRODUZIONE RISERVATA