Crolla muretto in una strada  Stop al traffico, verifiche attese
Il muretto crollato lungo la via Brigata Sassari a Chiesa Valmalenco

Crolla muretto in una strada

Stop al traffico, verifiche attese

Chiesa Valmalenco: il cedimento durante i lavori per un marciapiede

Interessato anche il metanodotto.

In via Brigata Sassari a Chiesa in Valmalenco la strada ha parzialmente ceduto lunedì e si è verificato un piccolo smottamento che ha portato alla chiusura totale della via. La strada era oggetto di lavori da qualche giorno per la costruzione di un marciapiede e per il consolidamento del bordo strada.

«Non è successo nulla di grave - ha commentato il geometra Elio Dioli, responsabile dell’ufficio lavori pubblici e manutenzione del territorio del comune di Chiesa -. Stiamo effettuando dei lavori per consolidare il bordo stradale e per costruire un marciapiedi e lunedì mattina è crollato un muretto. Per sicurezza abbiamo deciso di chiudere la strada al traffico, ed effettueremo delle verifiche per valutarne una riapertura almeno parziale. Se non fosse possibile farlo, prevediamo di riaprila a luglio a senso unico alternato e ad agosto interamente».

Il cedimento della strada ha interessato anche il metanodotto di quarta specie al servizio di Caspoggio e Lanzada. Fortunatamente l’incidente non ha provocato fuoriuscite di gas e non ha causato interruzioni nella fornitura del metano, come conferma Matteo Bombardieri, responsabile gestione utenza dell’area operativa di Como e della Valtellina di 2i Rete Gas S.p.A. «Stiamo lavorando per mettere in sicurezza la condotta declassandone la pressione - ha spiegato -. Per prevenire ulteriori danni stiamo predisponendo un bypass per garantire la continuità del servizio anche nell’evenienza in cui si dovesse verificare un ulteriore cedimento stradale».


© RIPRODUZIONE RISERVATA