Covid: la crescita del contagio  non è più esponenziale

Covid: la crescita del contagio

non è più esponenziale

Andamento lineare a livello nazionale, lo rivela una ricerca del fisico Roberto Battiston

A livello nazionale la curva dell’epidemia da Covid-19 non mostra più un andamento esponenziale, ma piuttosto lineare. L’aumento del totale di nuovi infetti accumulato nella scorsa settimana (+ 10%) è minore rispetto a quello della settimana precedente (+27%); il numero totale di infetti attivi (-8%) è cresciuto meno della settimana precedente (+19%); il numero di nuove ospedalizzazioni (+4537) è minore di quello della settimana precedente (+6137) e di quella ancora prima (+5520). È quanto emerge dai calcoli fatti dal fisico Roberto Battiston, dell’Università di Trento.

“Per la prima volta da settembre osserviamo un andamento giornaliero dei nuovi casi positivi molto simile tra le due ultime settimane», ha detto Battiston all’ANSA.


© RIPRODUZIONE RISERVATA