Covid, i dati regionali  «A Sondrio +508 positivi»
Sondrio coronavirus seconda ondata lockdown due operatori sanitari si vestono per una visita a domicilio (Foto by Luca Gianatti)

Covid, i dati regionali

«A Sondrio +508 positivi»

Un numero molto alto per la nostra provincia secondo il report regionale. Per Ats sono 140, sui numeri è sempre caos

Oggi, martedì 17 novembre, in Italia i nuovi casi sono 32.191 su 208.458 tamponi mentre ieri erano solo 152.000, quindi la variazione è dovuta al numero di tamponi che si fanno. “Ormai c’è una sorta di stabilizzazione del numero di test positivi giornalieri”, forse con leggera flessione. lo ha detto Gianni Rezza in conferenza stampa.

In Lombardia si registrano 8.448 casi. La provincia di Sondrio ha fatto segnare un brusco salto in avanti con 508 nuovi casi, davvero tanti se proporzionati alla popolazione. Como torna a superare quota mille: sono 1.024 i nuovi positivi. A Lecco sono 288.

Ieri il report di Ats dava +142 casi, quindi probabilmente la Regione si è riallineata con dei casi non calcolati precedentemente. Fatto sta che orientarsi in questo caos non è facile,

Tornando al quadro nazionale: sono 120 i ricoveri in terapia intensiva e ci sono 731 decessi. Non è in controtendenza rispetto al fatto che non aumentano i nuovi casi, ma si deve al fatto che i decessi si riferiscono ai casi cumulati negli ultimi due mesi. Il rapporto tra test positivi su test totali è introno al 15%, ancora elevato. Lombardia ha il numero più alto di casi, con Veneto e Campania.

Il rapporto tra positivi individuati e tamponi effettuati è al 15,47%, due punti e mezzo percentuale in meno rispetto a ieri (era al 17,92%). Secondo i dati del ministero della Salute, gli attualmente positivi sono saliti a 733.810, con un incremento rispetto a ieri di 16.026: di questi, 33.074 sono ricoverati nei reparti ordinari e 3.612 in terapia intensiva. I guariti e i dimessi dall’inizio dell’epidemia sono 457.798, 15.434 in più rispetto a lunedì.


© RIPRODUZIONE RISERVATA