Cosio Valtellino, investito un cervo lungo la linea ferroviaria
Cosio Valtellino: la ferrovia e, in lontananza, la stazione ferroviaria (foto archivio)

Cosio Valtellino, investito un cervo lungo la linea ferroviaria

Pomeriggio di disagi vissuto da numerosi pendolari a causa dell’episodio che ha provocato vari ritardi.

Pomeriggio di disagi per chi si è trovato a percorrere la linea ferroviaria Tirano-Lecco-Milano ieri. Nelle vicinanze della stazione di Cosio è stato investito un cervo lungo i binari dal treno in transito e l’episodio ha comportato inevitabili ritardi lungo tutto il tragitto.

Il convoglio partito da Tirano alle 13,08 e atteso a Milano centrale alle 15,40 ha viaggiato con trenta minuti di ritardo a causa degli accertamenti da parte delle Autorità in seguito all’investimento dell’animale. Il treno partito da Lecco alle 13,15 e atteso a Sondrio alle 15,10 ha accumulato fino a 18 minuti di ritardo sull’orario previsto a causa degli incroci con altri convogli lungo la linea.

Non è andata meglio per chi viaggiava sul treno partito da Lecco alle 14,15 e atteso nel capoluogo alle 16,10, a sua volta alle prese con un prolungamento della corsa di quindici minuti. È stato questo, secondo Trenord, il ritardo medio accumulato dai vari convogli a causa dell’investimento del cervo, con la circolazione tornata alla normalità poco prima delle 16.


© RIPRODUZIONE RISERVATA