Corsa in montagna, Schenatti e Compagnoni brillano nel trofeo Del Po
Il Trofeo Del Po ha richiamato ai nastri di partenza 256 appassionati lungo due differenti percorsi

Corsa in montagna, Schenatti e Compagnoni brillano nel trofeo Del Po

Eccellente partecipazione alla manifestazione andata in scena tra Teglio e Castello Dell’Acqua, snodatasi tra la gara agonistica e la camminata

Percorso impegnativo, gara affascinante, due ponti della “Rasega” e di “corda” a far rivivere gli antichi fasti e il presidente di Castelraider, Rinaldo Antoniazzi, ha archiviato con soddisfazione la prima delle tre prove del Tris Orobico andato in scena tra Teglio e Castello dell’Acqua, il Trofeo Mauro Del Po, “De scià e de là dela Malgina”.

Nella gara maschile di 9 km si è imposto Luca Schenatti della Sportiva Lanzada in 49’54, davanti a Enzo Vanotti (Santi Nuova Olonio) +1’33; nella femminile Giulia Compagnoni (Atletica Alta Valtellina) in 1h2’46” davanti a Michela Rinaldi (Castelraider Asd) +2’01. Sui 6km maschile ha prevalso Luca Vanotti (Pol. Albosaggia) in 35’07”, davanti a Stefano Plozza in ritardo di 2’02”, mentre nella femminile alloro per Chiara Tobaldo (Sportiva Lanzada) in 48’18” che ha precedeuto di soli 16” la compagna di società Martina Albareda.

Altri risultati, commenti, fotografie e curiosità nell’edizione de La Provincia di Sondrio in edicola domani e sul settimanale in edicola sabato


© RIPRODUZIONE RISERVATA