Corruzione, arrestati funzionario Asl e imprenditore
La sede dell’Asl di Lecco (Foto by Sandro Menegazzo)

Corruzione, arrestati funzionario Asl e imprenditore

L’operazione della Guardia di Finanza di Lecco

Un funzionario dell’Asl di Lecco, Francesco Policaro, e un imprenditore lecchese, Giampaolo Pozzi di “Tecnologia e ambiente”, sono stati arrestati per corruzione e concussione dalla Guardia di Finanza del capoluogo. L’indagine, coordinata dalla Procura di Lecco, è legata ai controlli sulle attività commerciali e l’adeguamento delle norme igieniche. Tra il funzionario Asl, conosciuto anche per essersi candidato con la lista di Bodega sindaco a Lecco, e l’imprenditore, si sarebbe instaurato un accordo e quando il funzionario accertava irregolarità inviava sul posto l’imprenditore per effettuare i lavori del caso. La posizione dei due - ora ai domiciliari - sarà valutata dal Gip nell’interrogatorio di convalida fissato per dopodomani


© RIPRODUZIONE RISERVATA