Sabato 25 Gennaio 2014

Corruzione a Dubino, per Barri

condanna e confisca di 60mila euro

Stefano Barri

Tutto come da copione. Il gup ieri ha accolto la richiesta di patteggiamento avanzata dall’ex sindaco di Dubino Stefano Barri e di Giordano Valena. Il primo accusato di alcuni episodi di concussione e corruzione, il secondo di aver promesso 12 mila euro all’ex amministratore in cambio della destinazione d’uso per un suo terreno nel piano generale del territorio.

La pena per Barri si è fermata a 2 anni 9 mesi e sei giorni, mentre per il suo concittadino a un anno, 2 mesi e 18 giorni.

A Barri sono stati confiscati 60mila euro e a Valena 4mila.

Leggi l'approfondimento sull’edizione de La Provincia di Sondrio in edicola il 25 gennaio

© riproduzione riservata