Coronavirus: un tutorial  per sanificare le mascherine
Come sanificare le mascherine

Coronavirus: un tutorial

per sanificare le mascherine

«Le mascherine dovrebbero essere cambiate tutti i giorni, ma non sempre se ne hanno di disponibili». Lo spiega una farmacista, Elena Pontarollo, che offre un vademecum su come sanificare giornalmente la propria mascherina.

«Le mascherine andrebbero cambiate tutti i giorni e se non disinfettate - avverte - diventano ricettacolo di virus piuttosto che una protezione valida».

Un video che sta circolando sui social e che pubblichiamo. Cosa serve per una sanificazione giornaliera? Alcol rosso denaturato, un contenitore alto con chiusura o una pentola con coperchio. «Dentro il contenitore si mette un po’ di alcol, molto poco - spiega la farmacista -. Si mette la mascherina legata al coperchio: la mascherina viene così appiattita al coperchio e non va a contatto con l’alcol all’interno. Evaporando, il liquido andrà a sterilizzare la mascherina senza bagnarla». L’operazione deve durare per due, massimo quattro ore: «Non di più perchè potrebbe bagnarsi con il vapore. La mascherina, attenzione, non deve assolutamente andare a contatto con il liquido».

https://www.laprovinciadicomo.it/videos/video/come-sanificare-una-mascherina_1045277_44/

© RIPRODUZIONE RISERVATA