Coronavirus: multe  fino a 3mila euro
Controlli sulla circolazione

Coronavirus: multe

fino a 3mila euro

Sanzioni severissime per chi non rispetta il divieto di circolazione:

«Abbiamo deliberato l’adozione di un decreto legge che riordina la disciplina anche dei provvedimenti che stiamo adottando in questa fase emergenziale. Il nostro assetto non prevedeva un’emergenza di questo tipo». Lo dice il premier Giuseppe Conte in conferenza stampa. «Con questo decreto legge abbiamo regolamentato più puntualmente e in modo più trasparente i rapporti tra l’attività del governo e del Parlamento. Prevediamo che ogni iniziativa venga trasmessa ai presidenti delle Camere e che io vada a riferire ogni 15 giorni».

È terminata infatti la riunione del Consiglio dei ministri e il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha deciso di tenere una conferenza stampa sulle decisioni prese.

«Abbiamo regolamentato anche in modo lineare i rapporti tra gli interventi del governo e le regioni: i presidenti delle regioni e province autonome possono adottare anche misure restrittive e se nel caso più severe ovviamente rimane la funzione di coordinamento del governo». La competenza sulle misure restrittive deve essere quindi dello Stato: «Alle regioni lasciamo la possibilità di adottare altre misure» ha detto Conte.

Con un’altra novità: «La multa per chi viola le regole anti-contagio salirà da 400 a 3000 euro. Non c’è fermo amministrativo per i veicoli, solo le multe». Conte chiarisce anche la data del 31 luglio: «Nessuna proroga dell’emergenza al 31 luglio - ha ribadito più volte -. È solo spazio teorico, ma ho fiducia finisca prima. Siamo pronti in qualsiasi momento e ci auguriamo prestissimo di allentare la morsa delle misure restrittive e superarle».


© RIPRODUZIONE RISERVATA