Controlli a Bormio: presi con la droga
La marijuana sequestrata dai carabinieri di Bormio

Controlli a Bormio: presi con la droga

Mercoledì notte i carabinieri hanno denunciato alla Procura un uomo dell’Alta Valle e hanno segnalato alla Prefettura di Sondrio altri due uomini di origine albanese, in quanto assuntori di sostanze stupefacenti.

I carabinieri della stazione di Bormio, impegnato in un servizio di controllo sulla circolazione delle sostanze stupefacenti, mercoledì notte hanno denunciato alla Procura un uomo dell’Alta Valle e hanno segnalato alla Prefettura di Sondrio altri due uomini di origine albanese, in quanto assuntori di sostanze stupefacenti.

Tutto è cominciato a mezzanotte in seguito a un controllo di routine sulla circolazione stradale nel centro storico di Bormio. Gli uomini dell’Arma hanno fermato un’auto per controllare i documenti dei quattro occupanti.

Appena il conducente ha abbassato il finestrino, però, i militari hanno sentito l’inconfondibile odore del fumo di marijuana. È scattata così la perquisizione personale e sul veicolo. In uno zaino nascosto nel portabagagli dell’autovettura i militari hanno trovato un asciugamano, all’interno di del quale era stato avvolto un involucro in carta stagnola contenente 36 grammi di marijuana.

Nello stesso zaino c’era anche un bilancino elettronico di precisione, verosimilmente utilizzato per pesare la droga al dettaglio. Invece, nel vano portaoggetti lato passeggero, è stato trovato un piccolo barattolo di vetro con dei residui della stessa sostanza.

Il conducente del veicolo si è addossato la responsabilità del possesso della sostanza. Per questo è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Sondrio per il reato di possesso di sostanze stupefacenti finalizzato allo spaccio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA