Con la bici contro un trattore  Grave bambina di sette anni
L’elicottero del 118 all’ospedale di Sondrio (Foto by gianatti)

Con la bici contro un trattore

Grave bambina di sette anni

È stata trasportata in elicottero a Bergamo Prognosi riservata ma non rischia la vita

Era appena uscita da casa in sella alla sua biciclettina, quando, forse a causa di una distrazione, è finita tra la motrice di un trattore e l’imballatrice (quella parte destinata al trasporto in particolare delle balle di fieno). Grande paura ieri pomeriggio, pochi minuti dopo le 17, per una bambina di 7 anni investita in via Centrale Ventina a Piateda, proprio fuori dall’abitazione in cui si è trasferita da pochi mesi.

La piccola con la bicicletta e si è letteralmente infilata tra le due parti del trattore, rimanendo schiacciata nonostante la frenata del conducente.

I primi a soccorrere la bambina sono stati proprio i genitori e il giovane alla guida del trattore, che hanno subito lanciato l’allarme. Sul posto è intervenuta prima un’ambulanza, uscita in codice giallo dall’ospedale di Sondrio, ma la preoccupazione per le condizioni della bambina hanno spinto anche a far alzare in volo l’elicottero di Bergamo, questa volta in codice rosso, indice di massima gravità.

I paramedici hanno prestato le prime cure alla piccola e ne hanno stabilizzato le condizioni, poi l’hanno elitrasportata d’urgenza all’ospedale Papa Giovanni XXIII, specializzato proprio in cure pediatriche. Le sue condizioni di salute appaiono serie, ma sembra che fortunatamente la bimba non versi in pericolo di vita. La prognosi, comunque, è riservata, anche in relazione alla giovanissima età della ferita.


© RIPRODUZIONE RISERVATA