Lunedì 29 Settembre 2014

Colto da malore in motorino

Muore ex agente in pensione

Bruno Stocchi, toscano, è giunto in Valtellina nel 1962 ed è rimasto in servizio alla Stradale fino al 1989 L’incidente si è verificato ieri mattina in via Maffei davanti alla Farmacia
(Foto by Foto Gianatti)

Non c’è stato nulla da fare. Bruno Stocchi , 85 anni, è morto sabato a Sondrio nonostante il tempestivo intervento del 118, richiesto da un passante che lo ha visto cadere a terra. L’ex agente della Polizia Stradale di Sondrio - in pensione da diversi anni - si è sentito male mentre percorreva via Maffei in sella al suo “Ciao”. Ad un tratto ha perso il controllo del motorino ed è caduto in strada, proprio davanti alla farmacia.

È subito risultato chiaro ai passanti che non si era trattato di un incidente ma di un malore. Immediati i soccorsi, che hanno visto sul posto un’ambulanza attrezzata. Ma nonostante i vari tentativi di rianimarlo, per l’anziano non c’è stato nulla da fare. A quel punto non è rimasto che attendere dalla Procura il via libera alla rimozione della salma poi trasportata alla camera mortuaria di Sondrio, lì il medico legale ha effettuato la ricognizione cadaverica.I funerali dovrebbero tenersi martedì alle 15 ,30.

In queste ore la casa dell’agente in pensione - che abitava a La Piastra - è un viavai di amici, parenti e conoscenti. Bruno, toscanaccio doc (era nato ad Arezzo), aveva un carattere solare. Buono e altruista, non amava mettersi in mostra, ma in queste ore la famiglia è venuta a conoscenza di numerosi gesti di generosità che il pensionato ha tenuto ben celati.

© riproduzione riservata