Cinquant’anni e tanta voglia di crescere

Cinquant’anni e tanta voglia di crescere

Avviati con una partecipata “pizzata” i festeggiamenti per il primo mezzo secolo del Csi Tirano. Dagli esordi con la corsa campestre e il calcio all’oratorio al sogno di ricreare un gruppo di atletica leggera

Ha spento le candeline della mega torta del cinquantesimo con uno sguardo al passato e tanta fiducia per il futuro il Csi di Tirano. La prima occasione per ritrovarsi e iniziare a festeggiare il 50o dell’associazione – che proseguirà anche nel 2018 – è stato all’oratorio Sacro Cuore dove si è tenuta la “pizzata” del Csi con raccolta di fondi per il “Cuore di Tirano”, il calendario benefico della Pro loco.
Foltissima la partecipazione a significare quanto il Csi sia radicato a Tirano: oltre 250 persone si sono riunite fra bambini con le famiglie, atleti, adulti, una rappresentanza dei vecchie allenatori e atleti che, dagli anni Sessanta ad oggi, hanno fatto parte con orgoglio del Csi, ma anche attuali allenatori, aiuto-allenatori, consiglieri, membri del Csi provinciale, i preti tiranesi, il sindaco Franco Spada e l’assessore Sonia Bombardieri.


© RIPRODUZIONE RISERVATA