Ciclismo, due valtellinesi al via del Giro d’Italia
Nicola Bagioli si prepara al debutto nella Corsa rosa

Ciclismo, due valtellinesi al via del Giro d’Italia

Il talamonese Francesco Gavazzi e il malenco Nicola Bagioli saranno ai nastri di partenza dell’edizione numero 102 in partenza sabato da Bologna

Un traguardo importante per il ciclismo valtellinese, che schiera due suoi rappresentanti ai nastri di partenza della corsa più amata e seguita. Da un lato il malenco classe 1995 al debutto, dall’altra l’esperto talamonese del 1984 pronto a ben figurare in una gara affrontata anche in passato.

Ma quali sono i loro stati d’animo, le aspettative, le paure a pochi giorni dal via? Glielo abbiamo chiesto.

Scoprilo con noi su La Provincia di Sondrio in edicola e non solo


© RIPRODUZIONE RISERVATA