Lunedì 09 Giugno 2014

Chiavenna mette mano

all’asfalto: per i disagi

in strada c’è il semaforo

Presto strade come nuove

Si rifà l’asfalto a Chiavenna. Lunedì inizieranno alcuni importanti lavori di asfaltatura di alcune delle principali strade cittadine.

Verranno riasfaltate via Marconi e via Volta (dalla rotonda di largo Antonino Pio fino all’incrocio con via Fermi) e sarà effettuato un rappezzo in via della Cereria, davanti all’ospedale, e in alcuni punti di viale Risorgimento. I lavori avranno una durata di una settimana - salvo ritardi dovuti al maltempo - e per garantire il regolare svolgimento si prevederà il transito a senso unico alternato. Sarà regolato da semaforo su via Volta e con movieri su viale Risorgimento.

«Si tratta di importanti lavori di manutenzione delle nostre strade che coinvolgeranno diverse zone della città - sottolinea il vicesindaco Davide Trussoni -. In particolare vogliamo subito concretizzare due impegni che avevamo preso all’interno del programma amministrativo: un’attenzione quotidiana alle manutenzioni delle infrastrutture ed interventi che riguardano le diverse zone della città». Il rifacimento dell’asfalto in via Marconi e via Volta è stato più volte sollecitato dai cittadini residenti in quelle zone. Sia le condizioni della strada, sia le problematiche connesse alla velocità media elevata dei veicoli sono una fonte di proteste da parte della cittadinanza. «Con concretezza e tempestività riusciamo a dare una risposta efficace alle segnalazione raccolte. Tutto questo é stato possibile portando avanti un impegno quotidiano della precedente amministrazione, che ci pone nelle condizioni di realizzare oggi questi interventi: attenzione al centro storico ma insieme alle risposte delle frazioni e delle diverse aree della città».

© riproduzione riservata