Che bello il giardino in piazza Garibaldi  Nonostante la pioggia
Piante e verde allestiti nei modi più creativi in tutto il centro città

Che bello il giardino in piazza Garibaldi

Nonostante la pioggia

Entusiasmo in centro città per la due giorni di allestimenti floreali, bancarelle e iniziative. Oggi si replica e si può continuare a votare su facebook

Anche un bambino dalla Luna è sceso sotto la tensostruttura a Garden city: “Ciao, mi chiamo Blu e vengo dalla Luna…”. È uno dei pannelli che raccontano la storia di questo bimbo per il tramite di una mamma dipinti da un’altra mamma, che ha “cucito” il capolavoro, un bimbo con problemi di autismo che cerca di integrarsi coi bambini che vivono sulla terra.

Bancarelle lungo corso Italia e tutt’intorno a piazza Garibaldi, angolo verde che fa il paio con due carriole floreali poste a mo’ di corazzieri sull’entrata del bar Posta, con mazzetti di fiori che salutano i clienti. Cinque installazioni floreali (Pedrazzoli - ingresso Palazzo Pretorio, Bajardo - Piazza Campello, Martinelli - manichino Piazza Garibaldi, Iperverde - gazebo in ferro Piazza Garibaldi, Cooperativa agricola Albosaggia Caiolo Faedo - via Dante) attendono un responso via facebook; digitando Visita Sondrio vota la tua installazione preferita, nei commenti, si può votare. Gradimento ce n’è.

E dall’assessore Francesca Canovi arriva l’appello: «Sul tappeto verde giocano parecchi bambini, spero che i proprietari di animali nutrano accortezza verso di loro e vogliano contribuire a mantenere liete queste giornate».

Foto e interviste nel quotidiano “La Provincia di Sondrio” del 12 maggio


© RIPRODUZIONE RISERVATA