Castione, donna muore nell’incendio in casa
Incendio in abitazione in una foto d’archivio (Foto by Lisignoli)

Castione, donna muore nell’incendio in casa

Il rogo si è sprigionato nella notte nella camera da letto al secondo piano di un edificio isolato che si trova in via Andevenno.

Fiamme, grida e poi il dramma. Una donna di 66 anni di Castione è morta nell’incendio sprigionatosi nella notte al secondo piano di un edificio isolato che si trova in via Andevenno. Silvana Pasini è stata soccorsa dal marito, che si trovava in un’altra stanza e che dopo aver dato l’allarme è stato portato in osservazione all’ospedale di Sondrio per il fumo respirato, ma ogni intervento è stato vano per portarla in salvo.

Sul posto, oltre al personale medico, ai vigili del fuoco e ai carabinieri del Reparto operativo provinciale di Sondrio, si è recato il magistrato di turno per far luce sulle cause del decesso avvenuto verso le tre del mattino. La signora, che oltre al consorte lascia un figlio, al momento del rogo si trovava coricata nella camera da letto, al piano di sotto vivono alcuni parenti, e ha perso la vita per le ustioni e le esalazioni da fumo. Il rogo è stato circoscritto in breve tempo, poche le tracce che si vedono sulla parte esterna dell’edificio, ma non c’è stato nulla da fare per evitare la tragedia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA