Casa della musica di Sondrio, a nuovo anche il tetto

Casa della musica di Sondrio, a nuovo anche il tetto

Arriverà fino alla copertura la ristrutturazione dell’ex mensa sociale, che in lungo Mallero si sta trasformando nella sede della Civica.

Al programma iniziale dei lavori verrà aggiunto anche il rifacimento del tetto, finanziato con i ribassi d’asta ottenuti nella gara d’appalto per il restyling dell’edificio che ospiterà la sede della Civica scuola di musica, danza e teatro.

Anziché sistemare soltanto le scossaline (gli elementi che servono ad evitare infiltrazioni d’acqua), dunque, la ditta che sta eseguendo i lavori per conto del Comune metterà mano a tutta la copertura: «Con il cantiere in corso - spiega l’assessore ai Lavori pubblici Michele Iannotti - il rifacimento del tetto si può effettuare a costi inferiori rispetto ad un intervento ad hoc, senza troppe complicazioni organizzative. Avendo a disposizione le economie del ribasso d’asta abbiamo quindi deciso di inserire anche questa operazione, calcolando che nei prossimi anni probabilmente una sistemazione del tetto si sarebbe comunque resa necessaria, vista l’età del fabbricato».

Nel frattempo nella palazzina sul lungo Mallero Diaz il cantiere - iniziato nel mese di gennaio - procede a pieno ritmo, assicura Iannotti: «L’avanzamento dei lavori è in linea con il crono programma - spiega l’assessore -, attualmente l’impresa è impegnata nella realizzazione dei divisori per i locali interni e nella posa degli impianti termico, idraulico ed elettrico».


© RIPRODUZIONE RISERVATA