Casa della montagna al Masegra, dalla Cariplo 340mila euro

Casa della montagna al Masegra, dalla Cariplo 340mila euro

Si attendeva solo il responso della Fondazione per ipotizzare l’avvio dei lavori con l’anno nuovo ed ora, regalo di Natale in anticipo, la risposta è arrivata sul bando “Arte e cultura”.

A portare la notizia a Sondrio, in arrivo direttamente da Milano, il sindaco Alcide Molteni in apertura - piuttosto travagliata - del consiglio comunale di ieri sera.

Il sindaco ha ringraziato la Fondazione Cariplo e il membro della Commissione centrale di beneficenza Marco Dell’Acqua «che rappresenta il nostro territorio nella Fondazione e che si è molto speso», l’assessore alla Cultura Marina Cotelli «che insieme ad uffici e a Luca Verri ha seguito la stesura del progetto» e poi ha sottolineato come queste risorse consentano al Comune di avviare con ragionevole completezza il progetto del museo. «Il consenso venuto dalla Cariplo - ha detto Molteni - consentirà anche l’avvicinarsi di soggetti privati che insieme al Cai e al Museo di Torino possono dare un sostegno importante ad un centro che sarà punto di riferimento per tutto il mondo dell’alpinismo e della cultura della montagna».

Particolarmente soddisfatta Cotelli. «Siamo molto contenti perché evidentemente il nostro progetto unico e originale nel contesto alpino è piaciuto - dice -. È piaciuta una proposta innovativa di allestimento museale che mette al centro una visione sociale e umana della montagna, del vivere in verticale. Ci siamo messi su una prospettiva non usuale e siamo stati premiati».


© RIPRODUZIONE RISERVATA